Etichettato: diamondbacks

Bolsinger stellare, ma non basta contro Bumgarner

I sette inning e 2/3 giocati alla grande dal giovane pitcher Mike Bolsinger, con un solo run concesso, sono la nota più positiva nella sconfitta degli Arizona Diamondbacks. Ma il bullpen non ha tenuto e i battitori sono stati annientati da Madison Bumgarner, quasi perfetto fino alla fine, che ha vinto la battaglia dei lanciatori e regalato un’altra vittoria ai San Francisco Giants. Il pitcher mancino quando vede i D-Backs si esalta particolarmente, se si considera che nelle ultime quattro partenze contro di loro ha concesso un solo earned run in 24 innings. Il complete game ieri sera è mancato per un soffio. Dopo l’errore di Brandon Crawford e con due uomini sulle basi, Bumgarner, 112 lanci, ha lasciato il posto a Sergio Romo. Il singolo RBI di Martin Prado, una delle tre sole valide di tutta la serata per i Diamondbacks, ha fissato il punteggio finale sul 4-1 per i Giants, che registrano anche la prima valida e il doppio RBI del giovane Joe Panik. *Bumgarner dominates as Giants beat D-backs

Annunci

Kennedy lancia i Diamondbacks nel rush finale della National League West

Momento favorevole per gli Arizona Diamondbacks, con 4 vittorie consecutive e soprattuto il sorpasso sulla vetta della National League West ai danni dei San Francisco Giants, che hanno perso 7 delle ultime dieci partite giocate. Ieri sera i campioni in carica sono stati sconfitti sul campo dei Florida Marlins, grazie a un ottimo Ricky Nolasco (P, 29), che dopo essersi fatto battere un solo homer da Pablo Sandoval (3B, 25), ha preso le misure ai battitori avversari lasciandoli a secco per 8 innings. E mentre i Giants annaspavano, al Chase Field di Phoenix i D-Backs hanno incrementato il loro piccolo vantaggio in classifica battento i New York Mets grazie soprattutto al pitcher Ian Kennedy (P, 27), che ha ottenuto la quindicesima vittoria stagionale. Un risultato importante che lo pone al primo posto per numero di wins nella NL al pari Roy Halladay. Ma Kennedy è stato decisivo ieri anche in attacco, con un RBI double nel secondo inning, rilevatosi preziosissimo visto che l’incontro si è concluso 4-3. Forse è ancora un po’ presto per parlare di rush finale, ma quella tra Giants e Diamondbacks per la leadership della NL West sembra una delle sfide più interessanti in chiave postseason, considerando anche che per l’eventuale Wild Card il discorso si complica a causa degli Atlanta Braves, che ultimamente non stanno certo giocando male.

Kennedy propels D-backs to win over Mets Photo by Jon Willey By Greg Dillard Ian Kennedy didn’t have his best stuff, but that didn’t mean he wasn’t going to win. Kennedy delivered a winning performance for the D-backs in Friday’s series opener against the Mets. The right-hander shut down the New York lineup en route to his 15th win of the season. The victory now ties Kennedy with Roy Halladay for most wins in the National League. Kennedy unleashed seven strong innings, scattering six hi … Read More

via The D-blog